Martedì 23 Luglio 2024

Il rischio è avere un’informazione di bassa qualità

Matteo Renzi sostiene che lo Stato debba aiutare gli editori a fare bene il proprio lavoro, in un momento non facile per l'informazione tradizionale. Il governo, invece, vorrebbe tagliare i fondi.

Il rischio è avere un’informazione di bassa qualità

Il rischio è avere un’informazione di bassa qualità

"Noi stiamo dalla parte della Fieg e degli editori in un momento non facile per il mondo dell’informazione, in particolare per quello tradizionale, perché le nuove modalità di comunicazione impattano sui ricavi e sugli investimenti". Lo ha detto il leader di Italia Viva, Matteo

Renzi. "Il rischio – spiega – è avere un’informazione di bassa qualità. È perciò importate che lo Stato aiuti gli editori a fare bene il proprio lavoro e stupisce che il governo voglia tagliare".