Il presidente Mattarella nei giardini del Quirinale (Lapresse)
Il presidente Mattarella nei giardini del Quirinale (Lapresse)

Roma, 3 maggio 2018 - Dopo il fallimento dei partiti nel trovare la quadra per un nuovo Governo, al presidente della Repubblica Sergio Mattarella non è restato che lanciare l'ennesimo appello al senso di responsabilità, lasciare qualche giorno per eventuali accordi e, lunedì 7 maggio, indire nuove consultazioni. Si comincia con la delegazione del Movimento Cinque stelle, seguita da quella del centrodestra che si presenterà al Colle in un'unica delegazione. Poi di seguito le delegazioni degli altri partiti. Chiusura in serata con i presidenti di Camera e Senato.

L'ultima carta del presidente - di A. COPPARI

Direzione Pd, si va verso la conta. Scintille Calenda-Fassino

Di Maio contro tutti: "Al voto, no ammucchiate"

Ecco il calendario degli appuntamenti al Colle per una giornata che si preannuncia cruciale:

ore 10 - Movimento 5 Stelle
ore 11 - Fratelli d'Italia, Forza Italia, Lega
ore 12 - Partito Democratico
ore 16 - Liberi e Uguali
ore 16, 20 -  Gruppo Parlamentare per le Autonomie (Svp- Patt, Uv) del Senato, Partito SVP (Sudtiroler Volkspartei) e (UV - Union Valdotain)
ore 16.40 - Gruppo Misto del Senato.
ore 17 - Gruppo Misto della Camera
ore 17,30 -  Roberto Fico, Presidente della Camera dei Deputati
ore 18 - Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato.