Un seggio elettorale in Puglia (Dire)
Un seggio elettorale in Puglia (Dire)

Bari, 21 settembre 2021 - Dalle 15 lo spoglio per le elezioni regionali in Puglia. In campo ci sono otto aspiranti governatori: la giunta uscente è di centrosinistra. Exit poll, proiezioni e risultati in diretta.

Regionali 2020, tutti i risultati

Segui lo spoglio in tempo reale 

(L'articolo continua sotto la mappa)

 

Cerca il bis Michele Emiliano, amministratore di lungo corso, sostenuto da un lungo elenco di partiti, con in testa il Partito Democratico, e liste civiche e non di area centrosinistra (ben 14). Uno schieramento che non comprende, però, Italia Viva.

Sfidante insidioso è Raffaele Fitto, che ha già ricoperto il ruolo di governatore in Puglia dal 2000 al 2005. Dietro di lui, tutto il centrodestra - Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, con in più Unione di Centro-Nuovo PSI - e la lista La Puglia Domani.

Il Movimento 5 Stelle, che anche qui non ha trovato l'intesa con il Pd per sostenere un unico candidato, schiera Antonella Laricchia, scelta al ballottaggio nelle ‘regionarie’ dei grillini.

Spina nel fianco di Emiliano potrebbe essere Ivan Scalfarotto, sottosegretario del governo Conte da sempre impegnato sulle politiche Lgbt: è il candidato renziano e corre da solo, sostenuto anche da + Europa e Futuro Verde. 

La griglia di partenza è completata da Pierfranco Bruni, che correrà per la Fiamma Tricolore; Nicola Cesaria, brindisino e professore di educazione fisica, con la lista di sinistra Lavoro Ambiente Costituzione; Mario Conca, ex consigliere regionale del M5S (lista Cittadini Pugliesi-Conca Presidente) e Andrea D’Agosto (Riconquistare l’Italia).