Delmastro ascoltato in procura a Biella. Un altro testimone:: "Ho visto l’arma puntata"

Il sottosegretario alla Giustizia, Andrea Delmastro ha lasciato la procura di Biella senza rilasciare dichiarazioni. L’esponente del Governo è stato...

Delmastro ascoltato in procura a Biella. Un altro testimone:: "Ho visto l’arma puntata"
Delmastro ascoltato in procura a Biella. Un altro testimone:: "Ho visto l’arma puntata"

Il sottosegretario alla Giustizia, Andrea Delmastro ha lasciato la procura di Biella senza rilasciare dichiarazioni. L’esponente del Governo è stato sentito come testimone nell’ambito dell’inchiesta sul veglione di Capodanno a Rosazza nel corso del quale dalla pistola del deputato Emanuele Pozzolo (i due nella foto) è partito un colpo che ha ferito uno dei partecipanti. Poche parole anche da Francesca Delmastro, sorella di Andrea e sindaca di Rosazza, sentita sempre dai magistrati. "Ho fatto il mio dovere, non ho altro da dichiarare, ho detto quello che dovevo a chi dovevo. Non ho impressioni, c’è un’indagine in corso", ha aggiunto sollecitata dai cronisti.

Sempre ieri, un altro dei partecipanti alla festa ha raccontato all’Ansa quello che sarebbe successo in quei concitati minuti. "Stavo raccogliendo gli ultimi bicchieri dai tavoli e, di sfuggita, ho notato che quell’oggetto era rivolto proprio nella direzione in cui ci trovavamo io e Luca Campana. Non ho percepito con esattezza una sensazione di pericolo ma credo di avere pensato qualcosa come ‘nel dubbio è meglio allontanarsi’. Poi ho sentito lo sparo. Ma non posso assolutamente dire con certezza che in quel preciso momento l’arma fosse impugnata proprio dall’onorevole Pozzolo". L’uomo è già stato ascoltato dai carabinieri. Il proiettile ha poi raggiunto Campana, elettricista di 31 anni, a una coscia.