Roma, 4 ottobre 2021 - Archiviato il primo turno delle elezioni comunali 2021, si guarda già ai ballottaggi. A scrutinio ancora in corso, tra le grandi città sembra ormai scontato il secondo turno a RomaTorino e Trieste. Già da stasera saranno sindaci Beppe Sala a Milano, così come Matteo Lepore a Bologna e Gaetano Manfredi a Napoli. Il centrosinistra festeggia tre vittorie con ampio margine. 

Letta su, Salvini giù, Conte nei guai. Voto apre i grandi giochi

Voti di lista (partiti) a Bologna, Milano, Torino, Napoli, Roma

Date e orari

I ballottaggi delle elezioni comunali 2021 sono in programma il 17 e il 18 di ottobre. La domenica urne aperte dalle 7 alle 23, il lunedì dalle 7 alle 15. Subito dopo comincerà lo spoglio. Per votare sarà necessario portare con sé la scheda elettorale e un documento di identità valido. Non è ovviamente previsto il voto disgiunto: si può esprimere la preferenza solo per uno dei due candidati arrivati al secondo turno. Chi supera il 50% dei consensi viene eletto sindaco. Attenzione alle liste: potrebbero comparire ulteriori simboli rispetto a quelli del primo turno, in caso di apparentamenti formali. 

Elezioni comunali 2021, reazioni dei big. Cosa hanno detto Salvini, Meloni, Letta, Conte

Roma, Torino e Trieste

Nella capitale si annuncia una sfida al ballottaggio tra il candidato Enrico Michetti (centrodestra)  e quello del centrosinistra Roberto Gualtieri. A Torino si confronteranno Stefano Lo Russo (centrosinistra) e Paolo Damilano (centrodestra). A Trieste il candidato Roberto Dipiazza (centrodestra, sindaco uscente) se la vedrà con Francesco Russo (centrosinistra).

La mappa