{{IMG_SX}}Roma, 6 maggio 2008 - Prosegue inarrestabile la nuova corsa dei prezzi petroliferi, con il barile che arriva a New York a 122 dollari al barile, nuovo record storico assoluto.

 


La nuova ondata rialzista è favorita sia da tensioni geopolitiche in diverse aree esportatrici del pianeta, ma anche da rinnovati ottimismi sull'economia americana, che smorzano precedenti attese di indebolimento della domanda globale.