Sabato 13 Luglio 2024
FABRIZIO LUCIDI E ANDREA FASANI
Un giorno a Milano

Si può risparmiare anche nella città più cara d’Italia: Milano

Nel capoluogo lombardo i prezzi sono aumentati del 7,5% in un anno. Ma per le famiglie milanesi i modi per spendere un po' meno ci sono: ecco qualche consiglio

Il podcast scritto dalla redazione de Il Giorno

Il podcast scritto dalla redazione de Il Giorno

Per ascoltare la nuova puntata di “Un giorno a Milano”, il podcast scritto dalla redazione del quotidiano Il Giorno, registrati gratuitamente sul sito (cliccando su “Accedi” in alto a destra).

L'inverno del nostro scontento. E non solo inverno, se è vero che nell'anno appena chiuso a Milano il caro vita ha fatto segnare un rialzo del 7,5%. In frenata, rispetto ai due anni precedenti spinti dalla fiammata del caro bollette, ma pur sempre oltre il triplo dell'inflazione considerata "sana" dagli economisti. Ma anche nella città più cara d'Italia si può risparmiare.

Basta andare ogni sabato, come oltre tremila concittadini fanno, all'Ortomercato, che solo quel giorno apre le porte a tutti, anche senza partita Iva. Qui si compra a cassette, non al chilo. Ma se si ha una famiglia numerosa o se si divide la spesa fra due o più famiglie, l'affare è garantito: broccoli, pomodorini, arance, zucca a meno di un euro al chilo. Frutta e verdura rigorosamente di stagione (tranne quella esotica, onnipresente su alcuni banchi). E di fronte, al Mercato del Pesce, il tonno costa ancora 28 euro al chilo o giù di lì. Il pesce azzurro è a costi popolari, i crostacei scontati.

O ancora, ci si può rivolgere ai gruppi d'acquisto, meno economici ma comodi e di altissima qualità. E per i più sensibili all'ambiente, si può fare un salto in uno dei punti vendita di Bella Dentro, il sogno realizzato di Camilla e Luca, che nel 2017, indignati per gli sprechi della filiera agroalimentare, si sono licenziati e hanno cominciato a comprare direttamente dalle aziende agricole frutta e verdura troppo "brutte" esteticamente per essere vendute. Brutte sì, ma buonissime. Senza che si debba svuotare il portafogli. 

Il podcast “Un giorno a Milano” nasce nella redazione del Giorno ed è dedicato al capoluogo lombardo. In onda tre volte alla settimana, si prefigge di esplorare tutte le sfumature e le vibrazioni della vivace metropoli italiana. Milano, cuore pulsante del design, della moda e dell'innovazione, si svela in ogni episodio attraverso le sue strade trafficate e i suoi quartieri dinamici. Tutte le puntate sono disponibili a questo link.