Con il terzo oro olimpico consecutivo nel fioretto femminile, Valentina Vezzali scrive il suo nome nella storia della scherma. La fuoriclasse jesina vince per 6-5 una combattutissima finale contro la coreana Nam Hyun-Hee. La supremazia azzurra nel fioretto è però indiscutibile: in semifinale erano arrivate anche Margherita Granbassi e Giovanna Trillina. La finale per il bronzo andrà alla prima. Sorprese quindi il “solo“ bronzo vinto nella prova a squadre da parte delle azzurre, vincitrici sull’Ungheria nella finalina.

Nella spada maschile, Matteo Tagliariol riporta l’oro all’Italia dopo 48 anni.