Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
17 feb 2022

Valieva cade due volte e si dispera. Fuori dal podio alle Olimpiadi

La pattinatrice russa 15enne - al centro di un caso internazionale per la sua positività al doping - finisce quarta

17 feb 2022
TOPSHOT - Russia's Kamila Valieva reacts after competing in the women's single skating free skating of the figure skating event during the Beijing 2022 Winter Olympic Games at the Capital Indoor Stadium in Beijing on February 17, 2022. (Photo by Anne-Christine POUJOULAT / AFP)
Kamila Valieva (Ansa)
TOPSHOT - Russia's Kamila Valieva reacts after competing in the women's single skating free skating of the figure skating event during the Beijing 2022 Winter Olympic Games at the Capital Indoor Stadium in Beijing on February 17, 2022. (Photo by Anne-Christine POUJOULAT / AFP)
Kamila Valieva (Ansa)

Roma, 17 febbraio 2022 - Una storia iniziata male e finita peggio. Kamila Valieva - al centro di un caso internazionale per la sua positività al doping - finisce fuori dal podio nel pattinaggio di figura alle Olimpiadi invernali 2022, specialità dove la 15enne pattinatrice russa era data per favorita. La sua performance è stata cadute, pattini poggiati a terra, indecisioni, estrema sofferenza. E infine il crollo psicologico e le lacrime. Valieva, con un peso sulle spalle forse troppo grande per la sua età, chiude quindi quarta con 224.09 punti totali e dice addio ai suoi sogni di gloria. La medaglia d'oro è andata a un'altra delle russe in gara, Anna Shcherbakova (255.95). La premiazione, che nelle intenzioni del Cio non si sarebbe dovuta tenere in caso di podio per Valieva, va in scena dunque regolarmente e vede sul podio due russe e una giapponese. Argento all'altra russa Alexandra Trusova, quarta dopo il corto, con 251,73 punti. Bronzo alla giapponese Kaori Sakamoto, già terza dopo la fatica iniziale, con uno score di 233,13 punti. La Valieva chiude al quarto posto con un punteggio complessivo di 224,09 punti, frutto di due cadute, un tocco di mano sul ghiaccio e un programma annunciato svolto solo a metà. 

La pressione gioca evidentemente un brutto scherzo alla pattinatrice in gara sub iudice dopo il verdetto del Tas. Sulle note del Bolero di Ravel, indossando vestito scuro e guanti rossi, commette errori uno dietro l'altro. Il quadruplo Salchow è sporcato nell'atterraggio, il triplo Axel è sottoruotato. La combinazione quadruplo e triplo Toeloop sfuma, perché il secondo diventa doppio e non viene riconosciuto in quanto c'è la prima caduta. La seconda avviene invece sul quadruplo Toeloop, impedendo anche qui di eseguire la combinazione sognata. Al termine della prova la Valieva scoppia in lacrime e accetta un verdetto che non avrebbe mai voluto. Aveva sognato la medaglia e si ritrova invece con le mani vuote.

Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
Kamila Valieva (Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?