Tokyo, 29 luglio 2021 - Giornata straordina per l'Italia a Tokyo 2020. Alla fine il tanto atteso oro, assente di lusso da giorni, è arrivato nella gara forse meno attesa: il canottaggio femminile, dove finora l'Italia nelle Olimpiadi era a secco in assoluto di medaglie. A rompere l'incantesimo è stata la coppia composta da Valentina Rodini e Federica Cesarini, che trionfano nel doppio pesi leggeri coronando così la bella mattinata giapponese aperta dal bronzo di Stefano Oppo e Pietro Ruta nella medesima disciplina.

Il programma del 30 luglio: gare da seguire e orari tv

L'acqua porta fortuna agli azzurri, che nella vasca del nuoto festeggiano grazie allo strepitoso argento messo a referto da Gregorio Paltrinieri negli 800 metri stile libero dopo una gara in cui il carpigiano, alle prese tuttora con i postumi di una monocleosi e quindi non in lizza nell'elenco dei favoriti, aveva a lungo accarezzato addirittura il sogno dell'oro. Delude invece Alessandro Miressi nei 100 metri stile libero: per lui solo un sesto posto.

Salto con l'asta: Sam Kendricks dà forfait. Positivo al Covid

Nella scherma bronzo per le azzurre del fioretto. Flop per la portabandiera Jessica Rossi, che non accede alla finale del tiro a volo, specialità trap, dove invece vola Silvana Stanco, che chiude quinta.

Il medagliere del 29 luglio: Italia decima

Tokyo, Valentina Rodini e Federica Cesarini con la medaglia (Ansa)

Tokyo, programma e calendario giorno per giorno

Tutti gli sport delle Olimpiadi / Tredici curiosità / La guida

Basket: l'Italia si qualifica se...

Sommario

Tutte le gare / Canottaggio

Già la prima finale, quella del doppio pesi leggeri maschile, porta una medaglia all'Italia: si tratta del bronzo messo a referto dalla coppia Stefano Oppo/Pietro Ruta. Va ancora meglio a Valentina Rodini e Federica Cesarini, che regalano all'Italia uno strepitoso oro (nonché la prima medaglia di sempre nel canottaggio femminile) nel doppio pesi leggeri con una rimonta stratosferica negli ultimi metri, favorita anche dal contemporaneo crollo di un'Olanda a lungo prima. Nel due senza senior Kiri Tontodonati ed Aisha Rocek chiudono 12esime nel femminile, mentre nel maschile terminano 11esimi Giovanni Abagnale e Vincenzo Abbagnale.

Valentina Rodini e Federica Cesarini (Ansa)

Nuoto

E' con uno straordinario argento negli 800 metri stile libero che Gregorio Paltrinieri risponde alla sfortuna (una mononucleosi a poche settimane dalle Olimpiadi) e a qualche critica eccessiva: Super Greg, che nuota in 7'42''11, a lungo aveva addirittura accarezzato il sogno di una vittoria sfuggita inesorabilmente nelle ultime due vasche, quando dalle corsie centrali rinvenivano Robert Finke (oro), Mykhailo Romanchuk (bronzo) e Florian Wellbrock (grande favorito della vigilia, ma poi solo quarto). Nella finale dei 100 metri stile libero termina invece solo sesto Alessandro Miressi, che chiude in 47''86. Capitolo semifinali: niente pass per l'atto finale per Francesca Fangio e il suo 2'27''97 nei 200 metri rana e per Alberto Razzetti (1'57''70) nei 200 metri misti. Nelle batterie Simona Quadarella stacca il pass per la finale degli 800 stile, Martina Caramignoli out. Federico Burdisso e Santo Condorelli hanno fallito l'accesso alle semifinali dei 100 farfalla.

Gregorio Paltrinieri (Ansa)

Paltrinieri, cuore e coraggio - di Leo Turrini

Scherma

Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Batini ed Erica Cipressa battono gli Stati Uniti e conquistano la medaglia di bronzo nel fioretto a squadre. Le italiane si sono imposte per 45 a 23. Per l'Italia si tratta della quinta medaglia vinta nella scherma a questi Giochi.

Le azzurre del fioretto (Ansa)

Tiro a volo

 A sorpresa nel trap femminile esce di scena la portabandiera Jessica Rossi, mentre Silvana Stanco chiude quinta. Prima storica medaglia per San Marino ai Giochi Olimpici: Alessandra Perilli ha vinto il bronzo.

Volley

Continuano a macinare vittorie le azzurre dell'Italvolley, che battono anche l'Argentina con un perentorio 3-0 (25-21; 25-16; 25-15): per le ragazze di Mazzanti, prime nel Gruppo B, giusto una leggera sofferenza nel primo set che ha poi presto lasciato spazio a un dominio assoluto che lascia ben sperare in vista del prossimo match, in programma il 31 luglio contro la Cina.

Pallanuoto

Il Settebello vince di misura con gli Stati Uniti per 12-11 nel girone di qualificazione della pallanuoto ai Giochi di Tokyo 2020. La squadra del Ct Sandro Campagna ha vinto in rimonta dopo un pessimo avvio di gara: La prossima sfida è in programma il 2 agosto contro l'Ungheria.

Ciclismo BMX

Niente finale per l'unico italiano in gara, Giacomo Fantoni. Per il veronese resta comunque la soddisfazione di aver riportare l'Italia alle Olimpiadi in questa disciplina dopo l'assenza di Rio.

Tutti i risultati: il live center

Medagliere live