Unanimemente riconosciuto come il più grande velocista di tutti i tempi, Usain Bolt è l’unico ad aver vinto 100 e 200 metri in tre Olimpiadi, che furono anche consecutive (2008, 2012, 2016). Altri due ori sono arrivati in staffetta. Il suo primo sport praticato è stato il cricket, poi emersero prepotentemente le sue doti nell’atletica. A soli 15 anni è campione mondiale juniores dei 200 metri in 20“62. Dopo altri successi diventa professionista nel 2004. Nel 2007 arriva l’argento mondiale sui 200, l’anno dopo fissa il mondiale dei 100 (9“72) due mesi prima dei Giochi, che dominerà ritoccando il primato. Nel 2009 ha fissato gli attuali primati di 100 e 200 metri: 9“58 e 19“19.