Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
5 feb 2022
5 feb 2022

Olimpiadi invernali 2022: i risultati del 5 febbraio. Subito due argenti per l'Italia

Gioie dal pattinaggio velocità e dallo short track. Delude la staffetta mista nel biathlon. Salta la prova della discesa maschile a causa del vento. Kilde intanto fa meglio di Mayer e dell'azzurro Innerhofer

5 feb 2022

Prima giornata ufficiale (le gare sono iniziate mercoledì) per le Olimpiadi invernali 2022 di Pechino (qui gli orari tv di oggi).  E prime medaglie  per l'Italia: Francesca Lollobrigida è d'argento nel pattinaggio velocità, sulla distanza dei 3mila metri. Secondo posrto anche della staffetta mista nello short track che chiude alle spalle della Cina al fotofinish. Per Arianna Fontana è la nona medaglia olimpica, diventa l'atleta azzurra più titolata di sempre nella disciplina e la seconda in assoluto dietro a Stefania Belmondo. Ma l'Italia sogna anche col curling, matematicamente in semfinale nel doppio misto . Delusione dal biathlon, con la staffetta mista che chiude lontano dal podio. Buone, comunque, le prestazioni di  Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi .

Olimpiadi invernali in tv: programma del 6 febbraio. Italiani in gara e a che ora vederli

Nello sci alpino alla fine vince il vento: a causa delle avverse condizioni meteo salta la terza e ultima prova cronometrata della discesa libera maschile , in programma domani alle 4 . Soltanto Matthias Mayer , Christof Innerhofer e Aleksander Aamodt Kilde riescono a concludere le rispettive performance, con quest'ultimo che mette a referto il miglior tempo. Giornata di allenamento anche nel salto con gli sci: pure in questo caso il vento ci mette lo zampino, con Giovanni Bresadola che nel normal hill non va oltre gli 82 metri

Medagliere 5 febbraio: l'Italia inizia con due argenti

Sommario

Curling

Il doppio misto azzurro di curling formato da Amos Mosaner e Stefania Constantini è già sicuro di un posto nelle semifinali del torneo olimpico. Il sesto successo su sei ottenuto in serata sulla Gran Bretagna e i risultati delle altre partite spalancano all'Italia le porte dei primi quattro posti, grazie anche al vantaggio negli scontri diretti.

Sci alpino

Tra le incognite più temute per lo sci alpino a Pechin o, si sa, c'è il vento: incognita che puntualmente si verifica nella terza e ultima prova cronometrata della discesa libera maschile, in programma domani alle 4 . Di fatto solo 3 atleti riescono a completare le rispettive performance: si comincia da Matthias Mayer , che mette a referto un 1:44.96 , con tanto di rischio corso nella parte centrale. Aleksander Aamodt Kilde ferma il cronometro a 1:42.11 , mentre Christof Innerhofer procede con cautela, come si evince dal suo 1:53.59 : per l'azzurro una buona parte alta prima del rallentamento in quella bassa, dove probabilmente si sente più sicuro in vista di domani. Vento permettendo.

Pattinaggio velocità

Meravigliosa Francesca Lollobrigida   che coglie una storica medaglia d'argento nel pattinaggio velocità femminile. L'azzurra - al primo podio olimpico in carriera - si è piazzata seconda sui 3000 metri, dietro la favoritissima olandese Schouten. L'atleta romana, scesa in pista nell'ultima batteria, ha tagliato il traguardo in 3'58"06. L'olandese ha chiuso con l'oro in 3'56"93, nuovo record olimpico. Bronzo per la canadese Weidemann in 3'58"64.

"Non è un oro ma è come se lo fosse - dice Francesca al termine della gara -. È davvero una soddisfazione dopo tutte le difficoltà passate gli anni scorsi, in generale per l'Italia ma anche per me. Ma sono tutte difficoltà che hanno fortificato il mio carattere e la voglia di gara". E aggiunge: "È davvero il momento di sorridere. Non posso che essere orgogliosa di me stessa. Dedico la medaglia a mio marito, alla mia famiglia e a coloro che mi hanno sostenuto. Spero anche di essere un esempio della strada da affrontare per ottenere certi risultati".

Biathlon

Si sperava in un podio, o almeno di giocarselo. E così è stato nelle prime due frazioni della   staffetta mista di biathlon , entrambe chiuse al secondo posto da Lisa Vittozzi Dorothea Wierer  La brutta giornata del duo maschile composto da Thomas Bormolini e Lukas Hofer ha vanificato la rincorsa azzurra alla medaglia per un nono posto finale che non può soddisfare la squadra italiana.  Loro è andato alla Norvegia che ha chiuso in 1h06.45., davanti alla Francia argento e alla Russia di bronzo. 

Short track

Arianna Fontana, Martina e Arianna Valcepina si sono qualificate per i quarti di finale nei 500 femminili di short track. Le azzurre sono attese lunedì per la gara che assegnerà le medaglie. 

Gli azzurri della staffetta mista (Martina Valcepina, Arianna Fontana, Pietro Sighel, Andrea Cassinelli, Yuri Confortola e Arianna Valcepina) regalano invece la seconda medaglia all'Italia  Oro alla Cina e bronzo all'Ungheria con il Canada squalificato.

"Questa medaglia come la mia nona sinfonia? È così, è una definizione che mi piace", dice Arianna Fontana. "Ma quel che è importante è che ci dà tranquillità e ci toglie tensione per le prossime gare". E ancora: "Io non sono abituata a non essere l'ultima staffettista ma oggi mi sono sgolata per tifare Pietro".

Snowboard

A guidare la classifica al termine della prima manche di qualificazione dello slopestyle femminile è la giapponese Kokomo Murase , che nella seconda viene superata dalla neozelandese Zoi Sadowski-Synnott : entrambe comunque accedono alla finale in programma domani insieme alla finlandese Enni Rukajarvi , all'austriaca Anna Gasser , alle statunitensi Jamie Anderson , Julia Marino ed Hailey Langland , alla canadese Laurie Blouin , all'australiana Tess Coady , alla tedesca Annika Morgan , alla giapponese Reira Iwabuchi e alla svizzera Ariane Burri .

Salto con gli sci

Nella prova di allenamento sul normal hill Giovanni Bresadola mette a referto un salto di 82 metri che vale 20.6 punti : a remare contro l'azzurro il vento ma anche la voglia di non scoprire totalmente le proprie carte.

Skiathlon

Assegnate le prime medaglie dei Giochi. Nello sci di fondo femminile, skiathlon 15 km, il primo oro dei Giochi cinese va alla norvegese Therese Johaug davanti alla russa Natalia Nepryaeva, argento, e alla austriaca Teresa Stadlober. Dietro le italiane con Martina Di Centa , nipote d'arte, solo 36/a davanti a Anna Comarella. 41/a Cristina Pittin e 42/a Caterina Ganz.

Olimpiadi di Pechino 2022: il programma completo con orari italiani
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?