Tokyo, 8 agosto 2021 - Si è chiusa a quota 40 medaglie (10 medaglie d'oro, 10 medaglie d'argento e 20 medaglie di bronzo) l'esperienza dell'Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Per la comitiva azzurra è record storico ai Giochi Olimpici: il medagliere a Roma 1960 si fermò a 36 medaglie (13 ori, 10 argenti e 13 bronzi). Nell'ultima giornata delle Olimpiadi ci hanno pensato le farfalle della ginnastica ritmica a far toccare un rotondo 40 al medagliere del nostro Paese. Da dopo la cerimonia di apertura, in ogni giorno di gara dove veniva assegnata una medaglia, l'Italia ha fatto centro. Da sabato 24 luglio, giorno dell'oro di Vito Dell'Aquila nel taekwondo, alle meravigliose farfalle di oggi 8 agosto, giorno della cerimonia di chiusura: 40 medaglie in 19 discipline diverse, altro record.

Olimpiadi Tokyo: le 5 emozioni azzurre più grandi - di Leo Turrini

Tutte le medaglie azzurre alle Olimpiadi di Tokyo (Ansa)

Bilancio straordinario, da 10 in pagella che fa quasi commuovere Giovanni Malagò, presidente del Coni: "Quaranta medaglie, siamo andati oltre le previsioni. Per la prima volta l'Italia ha vinto almeno una medaglia in ogni giorni di gara. Un record questo che nessuno potrà battere, ma solo eguagliare". Da dove arrivano le medaglie dell'Italia? Riviviamo il film di queste Olimpiadi.

Tokyo 2020, l'ultimo atto: la cerimonia di chiusura

A Tokyo è stata data una risposta: possiamo farcela - di Leo Turrini

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, traccia il bilancio delle Olimpiadi (Ansa)

Italia a Tokyo 2020: le medaglie d'oro

Sono 10 in tutto le medaglie d'oro italiane alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Chi sono gli atleti? Eccoli: Vito Dell'Aquila (taekwondo, categoria -58 kg), Federica Cesarini e Valentina Rodini (canottaggio categoria doppio pesi leggeri), Gianmarco Tamberi (salto in alto), Marcell Jacobs (100 metri), Caterina Banti e Rugero Tita (vela, Nacra 17), Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Jonathan Milan (ciclismo su pista, inseguimento a squadre), Massimo Stano (marcia 20 km), Antonella Palmisano (marcia 20 km), Luigi Busà (karate, kumite 75 kg), Marcell Jacobs, Lorenzo Patta, Fausto Desalu e Filippo Tortu (staffetta maschile 4x100).

Le medaglie d'argento

Anche le medaglie d'argento finite nel medagliere azzurro sono 10. Vediamo quali sono gli atleti italiani saliti sul secondo gradino del podio a Tokyo 2020: Luigi Samele (scherma sciabola individuale maschile), Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo (nuoto, staffetta maschile 4x100 stile libero), Diana Bacosi (tiro a volo, skeet femminile), Daniele Garozzo (scherma, fioretto individuale), Giorgia Bordignon (sollevamento pesi, categoria 64 kg), Luigi Samele, Luca Curatoli, Enrico Berrè e Aldo Montano (scherza, sciabola concorso a squadre), Gregorio Paltrinieri (nuoto, 800 metri stile libero), Mauro Nespoli (tiro con l'arco), Vanessa Ferrari (ginnastica artistica, corpo libero femminile), Manfredi Rizza (canoa sprint K1 200 metri).

Le medaglie di bronzo

Ecco infine le 20 medaglie di bronzo italiane. Tutti gli azzurri e le azzurre protagonisti: Elisa Longo Borghini (ciclismo su strada), Odette Giuffrida (judo categoria -52 kg), Mirko Zanni (sollevamento pesi categoria 67 kg), Niccolò Martinenghi (nuoto, 100 metri rana), Maria Centracchio (judo, categoria 63 kg), Rossella Fiammingo, Mara Navarria, Federica Isola e Alberta Santuccio (scherma, spada donne a squadre), Federico Burdisso (nuoto, 200 metri farfalla), Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino (canottaggio, quattro senza), Pietro Ruta e Stefano Oppo (canottaggio, doppio pesi leggeri), Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Batini e Erica Cipressa (scherma, fioretto femminile a squadre), Lucilla Boari (arco individuale), Simona Quadarella (nuoto, 800 metri stile libero), Irma Testa (boxe categoria 54-57 kg), Antonino Pizzolato (sollevamento pesi categoria 81 kg), Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Mirressi (nuoto, staffetta mista 4x100), Gregorio Paltrinieri (nuoto 10 km), Elia Viviani (omnium), Viviana Bottaro (karate, kata), Abraham Conyedo Ruano (lotta libera, categoria 97 kg), Martina Centofanti, Agnese Duranti, Alessia Maurelli, Daniela Mogurean e Martina Santandrea (ginnastica ritmica).

Il medagliere: per sport e per nazione