14 dic 2021

Jacobs risponde ancora alle accuse di doping: "Gli inglesi si rendono ridicoli"

Il velocista azzurro torna sulle accuse di doping che continuano a piovere sul suo capo da Oltremanica: "L'unico atleta positivo era proprio inglese"

gabriele sini
Olimpiadi
Marcell Jacobs (Ansa)
Marcell Jacobs (Ansa)

Bologna, 14 dicembre 2021 - Marcell Jacobs, vincitore di due ori alle Olimpiadi di Tokyo della scorsa estate, è tornato a parlare dei sospetti di doping avanzati dai media stranieri, in particolare quelli britannici. Un'annata storta per gli sportivi d'Oltremanica che ha portato i giornali ad accanirsi in maniera particolare sul velocista azzurro, il quale anche a mesi di distanza ha voluto replicare alle insistenti accuse provenienti dall'estero.

Jacobs: "L'unico positivo era proprio un inglese"

"L'unico nell'atletica leggera ad essere risultato positivo al test anti-doping era un inglese e gli inglesi vanno a cercare al di fuori dell'Inghilterra qualcuno che lo sia, quando invece sono i primi ad avercelo in casa". Jacobs risponde quindi in maniera dura alle accuse - pesanti e infondate - che gli sono piovute addosso in particolare dopo la vittoria nei 100 metri piani. "È  una cosa che fa ridere, si rendono ridicoli da soli. Puoi dirlo la prima volta, perché magari vuoi essere il primo ad esternare questa cosa, ma dopo quattro o cinque mesi è inutile continuare a dirlo".

Ai media che sono pronti ad "aspettarlo al varco" nel caso di una futura positività, l'azzurro ha risposto così: "Io sono lì, degli altri non me ne frega proprio niente. Quest'anno sono andato forte perché ho imparato a fregarmene di cosa dicono gli altri". Sul futuro, Jacobs è ottimista: "Posso vincere ancora. Con tutto quello che in passato non sono riuscito a conquistare, penso che questo sia stato solo l'inizio, lo sbocco di un qualcosa che sarebbe arrivato. Magari arriverà qualcuno che farà 9''40 nei 100 metri e non lo posso battere, però l'obiettivo è cercare di mettere tutti dietro nuovamente".

Leggi anche: Coppa Italia in tv, dove vedere i sedicesimi di finale
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?