Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 feb 2022

Olimpiadi invernali 2022: risultati del 6 febbraio. Slittino, Fischnaller a medaglia

Curling: Italia batte Cina e Svezia ed è matematicamente prima nel girone

6 feb 2022

Terza medaglia per l'Italia alle Olimpiadi invernali di Pechino 2022. Dominik Fischnaller è sul podio nello slittino maschile. Terzo nella quarta e decisiva manche, è giunto al traguardo davanti a Felix Loch, garantendosi il bronzo. E veniamo ora alle altre gare: il protagonista delle prime ore del mattino di queste prime giornate si conferma il vento, che stravolge ancora una volta il programma: a pagarne lo scotto è la discesa libera maschile, che viene riprogrammata per domani alle 12, 5 di mattino in Italia. 

Olimpiadi invernali in tv: il programma del 7 febbraio. Orari e italiani da seguire

Olimpiadi, quando è lo slalom gigante femminile: orari tv, favorite e start list

Non arrivano sorrisi dal pattinaggio artistico, con Lara Naki Gutmann che nel secondo giorno di team event si piazza al settimo posto: una posizione non sufficiente per accedere al programma libero. Bene invece le azzurre dello slittino Andrea Voetter, Verena Hofer e Nina Zoeggeler, che forniscono buoni riscontri nelle due prove cronometrate.

Approfondisci:

Olimpiadi invernali in tv: programma del 6 febbraio. Italiani in gara e a che ora vederli

Quanto al resto del programma, prosegue con altre due vittorie, siamo a 8 in altrettante partite, il cammino degli azzurri Stefania Constantini ed Amos Mosaner nel torneo doppio misto di curling. A festeggiare nello snowboard slopestyle femminile è la neozelandese Zoi Sadowski-Synnott, che ha la meglio sull'americana Julia Marino e sull'australiana Tess Coady. Bene nella gara al maschile Emiliano Lauzi, che chiude la prima manche al quarto posto e mette una seria ipoteca sull'accesso alla finale.

Sommario

Diretta

Slittino

Dominik Fischnaller di bronzo nello slittino maschile. L'italiano, terzo dopo le tre manche, arriva al traguardo davanti al monumento Felix Loch nella quarta e decisiva discesa. È la diciottesima medaglia italiana nello slittino olimpico ai Giochi, nona in campo maschile. Fa festa anche l'allenatore degli azzurri, la leggenda dello slittino Armin Zoeggler.

L'oro è andato al tedesco Johannes Ludwig, mentre ad aggiudicarsi l'argento è stato l'austriaco Wolfgang Kindl. Fischnaller ha costruito il podio con quattro manche regolari, chiudendo l'ultima con il tempo di 57''420. Nelle tre precedenti aveva terminato col crono di 57''361, 57''444 e 57''461. All'Italia mancava una medaglia nello slittino dal bronzo di Armin Zoggeler ai Giochi di Sochi 2014. Chiude in 11esima posizione l'altro azzurro in gara, Leon Felderer, col tempo totale di 3'51''840.

Ad aprire il programma della giornata è stata la quinta e penultima prova cronometrata del singolo femminile. Il miglior tempo è stato messo a referto dalla tedesca Julia Taubitz (58.868). La migliore delle azzurre è stata Nina Zoeggeler, sesta a 0.503: in nona posizione si è piazzata Andrea Voetter con un ritardo di 0.601, mentre Verena Hofer ha chiuso 34esima a 2.212 dalla leader. Nell'ultima prova cronometrata il miglior tempo è stato invece quello di Natalie Geisenberger (59.018). Ancora buoni riscontri dalle azzurre: Verena Hofer si è piazzata 11esima a 0.655, Nina Zoeggeler 13esima a 0.817, mentre Andrea Voetter non ha terminato la propria performance.

 

Curling

Continua il programma del doppio misto, con la disputa di due gare: Repubblica Ceca-USA (10-8) e Gran Bretagna-Cina (6-5), con l'Italia sempre al comando della classifica generale. Il tutto con il brivido Covid, data la positività degli australiani, battuti ieri da Stefania Constantini ed Amos Mosaner.

Gli azzurri, già qualificati per le semifinali, hanno sconfitto 8 a 4 la Cina padrone di casa al termine di una partita iniziata con un buon 4 a 0 dopo due end. Al quinto end i cinesi SuYuan Fan e Zhi Ling hanno piazzato un parziale di 3 a 0 portandosi ad un punto dagli italiani. Constantini e Mosaner hanno poi allungato con un punto negli ultimi tre end. 

Nel primo pomeriggio italiano, azzurri di nuovo in campo e di nuovo vincitori. L'ottava vittoria su otto partite arriva con la Svezia bronzo mondiale in carica, battuta 12-8. L'Italia si assicura così il primo posto nella fase a round robin. Domani alle 9.05 cinesi (le 2.05 italiane) l'ultimo impegno col Canada, in serata (le 20.05 locali, le 13.05 nostrane) la semifinale.

Pattinaggio artistico

 A chiudere il primo gruppo della seconda giornata del team event è Lara Naki Gutmann, che totalizza un punteggio di 58.52 (30.78+27.74): per l'azzurra solo un settimo posto alle spalle di Repubblica Ceca e Ucraina che taglia fuori l'Italia dal programma libero.

Snowboard

 
L'oro nello slopestyle femminile va a Zoi Sadowski-Synnott, che mette a referto un clamoroso 92.88 nell'ultima run: la neozelandese ha così la meglio sull'americana Julia Marino (87.68) e sull'australiana Tess Coady (84.15). Nell'analoga gara maschile Emiliano Lauzi ha disputato un'eccellente prima manche (per lui un quarto posto provvisorio grazie al punteggio di 71.71) che lascia ben sperare in vista del possibile accesso alla finale.

Skiathlon

Ottavo posto Francesco De Fabiani nello skiathlon maschile. Il fondista azzurro ha chiuso con un ritardo di 3'37" da Alexander Bolshunov, che ha dominato la prova. Sull'anello di Zhangjiakou, il russo vincitore della Coppa del mondo ha imposto il proprio ritmo sin dalla prima frazione in tecnica classica e travolgendo gli avversari nella fase di skating.

Il ventiseienne di Podyvotye è così riuscito ad ottenere per la prima volta la medaglia d'oro, dopo i tre argenti e il bronzo, ottenuti alle precedenti Olimpiadi. Argento al compagno di squadra Denis Spitsov. Medaglia di bronzo al finlandese Iivo Niskanen. Più indietro gli altri azzurri in gara, con Paolo Ventura 34/o e Giandomenico Salvadori 48/o.

Olimpiadi Invernali di Pechino 2022: i risultati del 5 febbraio

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?