incendio boschivo
incendio boschivo

Napoli, 16 agosto 2021 - Indossava gli abiti di un'associazione nazionale di volontariato ambientale, ma in auto nascondeva taniche di olio e carburanti, ormai vuote, usate presumibilmente per appiccare un incendio. 
I carabinieri forestali di Polla, intervenuti a Salvitelle (Salerno), hanno denunciato l'uomo per incendio boschivo e sequestrato un cellulare e gli ambiti indossati al momento del controllo. L'incendio boschivo scaturito dal gesto doloso ha assunto nelle ore successive all'accensione vaste proporzioni e ha percorso circa 500mila metri quadrati, partendo dalla località San Francesco di Caggiano. 
I carabinieri hanno rintracciato l'uomo dopo alcune segnalazioni di chi l'aveva visto transitare in auto, con addosso la divisa che fa riferimento ad un'associazione ambientalista. Fermato, l'uomo non ha saputo spiegare la presenza nell'auto del materiale infiammabile.