Carabinieri
Carabinieri

Napoli, 28 Giugno 2021 – Un 44enne è stato arrestato a Qualiano, nel Napoletano, per resistenza a pubblico ufficiale dopo aver minacciato e picchiato i carabinieri e alcuni medici dell’ospedale di Giugliano in Campania. L’uomo, in evidente stato di agitazione psico-fisica dovuta all'assunzione di sostanze alcoliche, dopo un incidente stradale ha dato assenso ai militari giunti sul posto di accompagnarlo in una struttura clinica per sottoporsi agli esami e agli accertamenti medici previsti del caso.

Schiaffi e calci

Ma durante il tragitto gli animi si sono scaldati: il 44enne ha iniziato a insultare e minacciare di morte gli uomini dell’Arma. Le violenze si sono però poi scatenate all’interno del presidio ospedaliero dove l’uomo ha preso a schiaffi e calci sia i medici che i carabinieri che, dopo una breve colluttazione, sono riusciti a bloccarlo.

I militari hanno ricevuto un referto medico che indica qualche giorno di prognosi mentre per il 44enne, oltre all’arresto, è scattata anche una denuncia a piede libero per guida in stato di ebbrezza poiché si è rifiutato di sottoporsi all'alcol test. L'uomo ora è agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.