E' ormai irreperibile da 24 ore il tabaccaio che ieri mattina si � impossessato di un Gratta e vinci da 500mila euro, appartenente a una anziana cliente che chiedeva conferma della vincita. L'uomo, di cui non sono state rese note le generalit�, ha fatto perdere le sue tracce a bordo di uno scooter. Dopo la denuncia della vittima i carabinieri lo stanno ricercando presso amici e familiari, Napoli, 4 settembre 2021.
ANSA
E' ormai irreperibile da 24 ore il tabaccaio che ieri mattina si � impossessato di un Gratta e vinci da 500mila euro, appartenente a una anziana cliente che chiedeva conferma della vincita. L'uomo, di cui non sono state rese note le generalit�, ha fatto perdere le sue tracce a bordo di uno scooter. Dopo la denuncia della vittima i carabinieri lo stanno ricercando presso amici e familiari, Napoli, 4 settembre 2021. ANSA

Napoli, 5 settembre 2021 – Fermato il tentativo di fuga. Il tabaccaio che a Napoli ha sottratto a una anziana un Gratta e vinci da 500mila euro ha provato a lasciare l'Italia, ma è stato bloccato a Fiumicino dalla Polizia di frontiera in seguito all'alert diramato dai Carabinieri in tutto il territorio europeo. L'uomo era in possesso di un biglietto per Fuerteventura ma non del tagliando vincente. I Carabinieri, subito contattati, lo hanno identificato e denunciato per furto, in stato di libertà.

Il tentativo di partenza del tabaccaio per Fuerteventura, isola delle Canarie, è avvenuto nella tarda serata di ieri. A carico dell'uomo, 57 anni, incensurato, non ci sono misure restrittive, quindi il tabaccaio è libero di recarsi dove vuole e in teoria, dopo la denuncia per furto, potrebbe comunque lasciare il Paese. I carabinieri della compagnia Stella proseguono le indagini sul caso, nonché le ricerche del Gratta e vinci rubato. In seguito a tutta la vicenda l'uomo potrebbe subire la revoca della licenza da parte dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.