Immagini di repertorio
Immagini di repertorio

Napoli, 21 ottobre 2021 - L'Azienda sanitaria locale Napoli 2 Nord torna a sospendere dal servizio i sanitari che non si sono vaccinati contro il Covid-19. Dopo la prima tornata dei 23 medici sospesi ad agosto ora tocca ad altri 14 camici bianchi allontanarsi dal servizio. Si tratta di 12 medici e 2 psicologi in servizio in diverse articolazioni aziendali. In particolare, tra loro figurano 9 medici di medicina generale, 1 pediatra di famiglia, 2 specialisti ambulatoriali. Lo scrive l'azienda sanitaria in una nota. “La sospensione - si legge - fa seguito all'atto già adottato ad agosto, quando l'Asl Napoli 2 Nord fu la prima in Campania ad allontanare dal servizio 23 sanitari che non avevano fatto il vaccino: di questi, 18 sono rientrati dopo aver aderito alla vaccinazione, mentre cinque sono ancora lontani dal lavoro”. La sospensione dei 14 professionisti sarà comunicata ai rispettivi ordini professionali per garantire i provvedimenti consequenziali. Asl Napoli, 17 dipendenti no-vax sospesi dal servizio. Salgono a 82 i provvedimenti emessi