Napoli, volontari ripuliscono la scogliera: trovato di tutto
Napoli, volontari ripuliscono la scogliera: trovato di tutto

Napoli, 30 Maggio 2021 - Decisamente un triste spettacolo, quello a cui i giovani volontari hanno assistito quest'oggi, durante le operazioni di pulizia della scogliera del porto di Marina Piccola, a Sorrento. Le decine di volontari delle associazioni Plastic free, Marevivo, Wwf, Vas - Verdi ambiente e società e La Grande Onda hanno ripulito la zona, trovando di tutto: dai pezzi di polistirolo ai materiali ferrosi, dai copertoni ai barili di plastica fino ad alcune nasse.

Un messaggio importante

Un vecchio slogan di Sorrento recitava "Per tenere pulito basta non sporcare". Un messaggio che dovrebbe arrivare a tutti, soprattutto in questo periodo che la cittadina si prepara ad accogliere i turisti che ogni anno arrivano qui. Eppure oggi i volontari hanno riempito addirittura due furgoni di immondizia, durante l'azione di pulizia. 

L'iniziativa è stata promossa dal comune di Sorrento, in collaborazione con l'Area marina protetta di Punta Campanella e la Lega Navale Italiana. Presenti il presidente del Consiglio comunale di Sorrento, Luigi Di Prisco, l'assessore all'Ambiente, Valeria Paladino e il consigliere comunale Eduardo Fiorentino che hanno voluto contribuire anche loro, lanciando un messaggio che punta a sensibilizzare alla tutela dell'ambiente e della risorsa mare.