quotidiano nazionale
30 mag 2022

Napoli, due sorelle sfregiate con l'acido: l'agguato di tre ragazze in scooter

Il liquido le ha colpite al volto. Le giovani, di 24 e 17 anni, sono state visitate dal chirurgo plastico e dimesse ieri sera

30 mag 2022
Il luogo in cui due sorelle di 24 e 17 anni sono state ustionate con l'acido la scorsa notte a Napoli, 30 Maggio 2022. ANSA/CIRO FUSCO
Il luogo in cui è avvenuto l'agguato
Il luogo in cui due sorelle di 24 e 17 anni sono state ustionate con l'acido la scorsa notte a Napoli, 30 Maggio 2022. ANSA/CIRO FUSCO
Il luogo in cui è avvenuto l'agguato

Napoli, 30 maggio 2022 - Circondate e colpite con l'acido, a lanciarlo altre ragazze che erano a bordo di tre scooter. Vittime dell'agguato due sorelle, di 24 e 17 anni, sono state ferite con dell'acido ieri sera domenica 29 maggio a Napoli. Le due ragazze, residenti nel rione Sanità, sono state visitate al pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli e hanno anche ricevuto una consulenza del chirurgo plastico, ma dopo sono state dimesse. Non essendo necessario il ricovero – informa il nosocomio partenopeo – ritorneranno per una visita di controllo tra qualche giorno.

Sfregiate con l'acido a Napoli: le immagini
Sfregiate con l'acido a Napoli: le immagini

Ascoltate dagli agenti di Polizia di Stato intervenuti, le due sorelle sotto choc hanno raccontato di essere state avvicinate da tre scooter, guidati da tre ragazzi e con delle ragazze sul posto passeggero, mentre passeggiavano in corso Amedeo di Savoia. Una delle ragazze avrebbe lanciato contro di loro una bottiglia contenente acido. Le due ragazze ferite hanno spiegato di non conoscere nessuno degli aggressori. Indagano gli agenti del commissariato San Carlo.

Le due sorelle stanno bene e questa mattina 30 maggio sono in procinto di recarsi in Questura. La Squadra Mobile, che è al lavoro per ricostruire l'accaduto, al momento esclude che la vicenda sia maturata in ambienti riconducibili alla criminalità. Piuttosto sembra avere, caratteristiche più vicine a una ritorsione tra giovani.

Le indagini, almeno al momento, sembrano non potersi avvalere, considerata la zona dove il fatto è successo, delle immagini dei sistemi di video sorveglianza.

L'agguato domenica notte 

Acido lanciato contro il volto delle ragazze. Un raid che, secondo le prime informazioni, sarebbe stato messo a segno apparentemente senza motivo. È accaduto la scorsa notte domenica 29 maggio, poco prima dell'1:30. Le due sorelle si trovavano su corso Amedeo di Savoia, arteria del centro cittadino di Napoli, quando sono state avvicinate da alcuni scooter.

Alla guida dei ragazzi, sul posto dei passeggeri alcune ragazze. Una di loro ha afferrato una bottiglia di acido, lanciando il liquido contro le due sorelle. La diciassettenne ha riportato ustioni alla guancia destra e al naso. La 24enne è rimasta ferita alla guancia sinistra e al braccio. Non sono in pericolo di vita, ma sono tenute in osservazione nel centro ustioni dell'ospedale Cardarelli di Napoli.


 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?