8 mag 2022

Somma Vesuviana, reagisce alla rapina e i banditi sparano due colpi

Nel Napoletano, la vittima incolume. I due criminali erano a bordo di una moto

Carabinieri
Carabinieri

Roma, 8 maggio 2022 - Stava percorrendo via Santa Maria del Pozzo, a Somma Vesuviana, a bordo della propria auto quando due persone in sella a una moto lo hanno affiancato e, puntandogli una pistola, hanno provato a farlo accostare, forse per rapinarlo.
La vittima, un 47enne incensurato, non ha assecondato la richiesta dei banditi accelerando e cercando di distanziarli, i due per tutta risposta hanno esploso contro l'auto alcuni colpi di pistola. Uno ha raggiunto il parabrezza, un altro il vano motore. I due sono poi fuggiti. Per fortuna, il 47enne non è stato ferito. Il fatto risale alla scorsa notte, sono in corso le indagini dei Carabinieri della stazione di Somma Vesuviana e del nucleo operativo radiomobile di Castello di Cisterna. 

La vittima dell'aggresione ha sporto denuncia. L'uomo ha fornito ai carabinieri una versione dei fatti e una descrizione dei due banditi; versione al vaglio degli investigatori. L'ipotesi più accreditata, al momento, è quella di un tentativo di rapina.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?