quotidiano nazionale
25 gen 2022

Senza green pass e pistola spianata per entrare al fast food: 88enne minaccia vigilantes

L'anziano nom voleva rinunciare al gelato, quando gli è stato chiesto il green pass ha estatto una pistola scacciacani in metallo e l'ha minacciato la guardia. Poi si è barricato nella sua casa di Casoria, nel Napoletano

25 gen 2022
featured image
Controlli sui green pass
featured image
Controlli sui green pass

Napoli, 25 gennaio 2022 – Niente gelato senza green pass: di fronte al rifiuto, un 88enne estrae una pistola e la punta contro il vigilantes del McDonald's. È successo a Casoria, popoloso comune alle porte di Napoli. L’anziano voleva entrare nel fast food per acquistare il suo gelato preferito, ma quando gli è stato chiesto di mostrare il certificato verde ha perso la testa, passando alle minacce.

L' 88enne ha puntato l'arma contro la guardia, pretendendo di entrare. Dopo qualche attimo di tensione, però, ha cambiato idea e si è allontanato. Il vigilante ha subito segnalato l'accaduto alle forze dell'ordine. I carabinieri di Casavatore e di Casoria hanno individuato l'anziano grazie alla descrizione fornita dalla guardia e l'uomo è stato così rintracciato dai militari nella sua abitazione.

Approfondisci:

Napoli, commercialista latitante, scoperto in pizzeria grazie ai controlli del Green pass

Dopo una strenua resistenza, durante la quale l'anziano si è rifiutato di aprire la porta, i militari, con la collaborazione dei vigili del fuoco, hanno sfondato la porta. Sequestrata una pistola scacciacani di metallo, priva del tappo rosso e con 11 colpi nel caricatore. L'88enne è stato denunciato per minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?