14 set 2021

Pompei, scarichi industriali nel fiume Sarno. La polizia: "Situazione raccapricciante"

Una lavanderia industriale scaricava acque reflue nel fiume senza depurarle. Sequestata

featured image
Scarichi inquinanti nel Sarno

Napoli, 14 settembre 2021 – Acque reflue nel fiume Sarno, così una una lavanderia industriale aperta senza alcuna autorizzazione scaricava gli scarti di lavorazione nella zona di Pompei. Una situazione che gli investigatori definiscono “raccapricciante”, la lavanderia aveva collegato lo scarico alla fognatura bianca, destinata alle acque piovane, e da lì finiva direttamente nel fiume. La polizia metropolitana ha sequestrato oggi la lavanderia, aperta illegalmente senza autorizzazioni.

Approfondisci:

Pompei, sequestrata ditta di costruzioni: scarichi illegali e rifiuti pericolosi

Approfondisci:

Napoli, rifiuti pericolosi in officina abusiva: sequestrata attività

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?