Napoli, 30 dicembre 2021 - L'albero di Natale rubato ancora una volta dal palazzo che a Napoli ospita il Consiglio comunale, in via Verdi, è stato trasportato ai Quartieri spagnoli e dato alle fiamme. E' questo il risultato dell'indagine della polizia locale svolta dagli agenti del Reparto Polizia investigativa centrale e Unità operativa San Giacomo.

E' la seconda volta che accade, addobbato e posizionato nello stesso punto, il primo abete era stato rubato una decina di giorni fa.

L'albero è stato trascinato lungo la strada fino ai gradoni di vico Tofu nei pressi di un fabbricato in stato di abbandono e nel fossato dell'edificio è stato incendiato insieme ad altri rifiuti. Considerando anche la condizione di degrado e per la presenza di immondizia.

L'edificio ora è stato sottoposto a sequestro anche per la condizione di degrado e per la presenza dei rifiuti. E' stata redatta un'informativa all'autorità giudiziaria a carico di ignoti per il reato di deposito di rifiuti e incendio degli stessi. Sono in corso ulteriori accertamenti per la ricerca dei responsabili.