quotidiano nazionale
15 gen 2022

Ruba un’auto e fugge dai carabinieri, ma perde i documenti e torna indietro: arrestato

Ad attenderlo i militari. È così che è finito in manette un 26enne di Piscinola già noto alle forze dell’ordine

15 gen 2022
Carabinieri Napoli (immagini di repertorio)
Carabinieri Napoli (immagini di repertorio)
Carabinieri Napoli (immagini di repertorio)
Carabinieri Napoli (immagini di repertorio)

Capodichino (Napoli), 15 gennaio 2022 – Ruba un auto e quando i carabinieri lo scoprono fugge a tutta velocità. Nel momento in cui si rende conto di non avere scampo abbandona la vettura e scappa a gambe levate.

Riesce quasi a dileguarsi ma perde i documenti durante la corsa e, temendo di essere identificato, torna indietro. Ad aspettarlo, carta di identità e codice fiscale già recuperati, i Carabinieri del Nucleo radiomobile di Napoli.

È così che è finito in manette un 26enne di Piscinola già noto alle forze dell’ordine. L’auto era stata rubata ai “Ponti Rossi” e il 26enne la stava spingendo in via Calata Capodichino con una seconda vettura, insieme a un complice in fase di identificazione.

Il 26enne è stato sottoposto ai domiciliari ed è in attesa di giudizio. Continuano le ricerche del complice.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?