17 feb 2022

Napoli, rapina da 15mila euro: in arresto anche due carabinieri

Il colpo messo a segno nel 2019, ai danni di quattro persone appena uscite dall’ufficio postale

Carabinieri (immagini di repertorio)
Carabinieri (immagini di repertorio)

Napoli, 17 febbraio 2022 - Figurano anche due carabinieri tra le tre persone arrestate dalla Polizia e dai militari dell'arma con l'accusa di essere gli autori di una rapina da 15mila euro, messa a segno il 21 gennaio 2019, ai danni di quattro persone appena usciti da un ufficio postale di Napoli.

Le vittime vennero fermate da due uomini in abiti civili, ma muniti di una palina e di una cartellina identiche a quelle in uso alle forze di polizia, dopo essersi qualificati come appartenenti all'arma dei carabinieri, hanno fermato e controllato i quattro che avevano appena effettuato alcune operazioni postali appropriandosi del contante, di titoli e dei telefoni delle vittime, per un ammontare di circa 15mila euro.

All'esito di una complessa attività di indagine sono stati raccolti gravi indizi di colpevolezza nei confronti dei presunti autori materiali della rapina, che sono da individuarsi nei due militari dell'Arma, i quali sono stati coadiuvati nell'attività organizzativa dal terzo soggetto arrestato.

A quest'ultimo è stato contestato anche il reato di estorsione in quanto si è appropriato del denaro di un suo conoscente ultrasessantacinquenne, minacciandolo di ritorsioni se non avesse adempiuto alle sue richieste, millantando molteplici conoscenze nelle forze dell'ordine e negli enti previdenziali.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?