Pozzuoli, marito e moglie muoiono di Covid a poche ore di distanza
Pozzuoli, marito e moglie muoiono di Covid a poche ore di distanza

Napoli, 2 maggio 2021 – Il Covid causa nuove vittime a Pozzuoli. Negli ultimi due giorni la cittadina del Napoletano ha infatti registrato i decessi di una coppia di anziani coniugi, residenti nella frazione di Monterusciello, morti a poche ore di distanza l’uno dall’altro.

Marito e moglie erano risultati positivi al coronavirus una ventina di giorni fa, ma tutti i tentativi per curarli sono risultati vani. Il Covid ha ucciso prima l’uomo e poi, qualche ora più tardi, la consorte. Tra marzo e aprile, sempre a Pozzuoli, altre 16 persone residenti a Pozzuoli sono morte dopo la positività al virus. Ad annunciarlo il sindaco Vincenzo Figliolia, che ha riportato quanto accertato dall’Asl Napoli 2 Nord.

Covid, i numeri del contagio in città

In città, il numero delle vittime causate dalla pandemia sale così a quota 72. Nel frattempo, rimane alta anche l’attenzione per i contagi: nelle ultime 24 ore sono infatti risultate positive 25 persone sui 391 tamponi analizzati, portando così il totale a 560 casi.

Di questi, sono quattro i puteolani ospedalizzati, mentre altri 556 si trovano in isolamento domiciliare fiduciario. Le persone guarite ieri sono invece 29. Il totale dei contagi in città dall’inizio dell’emergenza è di 5.234 persone.