Una pistola
Una pistola

Napoli, 26 agosto 2021 – Aveva un arsenale nascosto in casa: tra i fucili da caccia, anche una pistola semiautomatica con matricola illeggibile e oltre 400 cartucce di vario calibro mai dichiarate. È stato arrestato per detenzione illegale di arma clandestina e illecita detenzione di munizioni l’82enne G.R., raggiunto dai carabinieri nella sua abitazione nel Napoletano.

I militari, impegnati in un servizio di routine per il controllo delle armi regolarmente denunciate nelle abitazioni dei legittimi proprietari, hanno bussato a casa dall'anziano perché in possesso di due fucili da caccia con regolari permessi. L'uomo però, alla vista dei carabinieri, è apparso subito agitato, così i militari dell'Arma hanno deciso di approfondire il controllo. 

Roma: denunciato per aggressione, in casa nascondeva un arsenale

Durante la perquisizione dell’abitazione, hanno trovato una pistola semiautomatica, perfettamente funzionante, calibro 7,65 con matricola abrasa: segno di provenienza illegale. Nel caricatore della pistola c’erano 9 proiettili, quindi si presume che l’uomo usasse quell’arma. Accanto alla calibro 7,65 – nascosta sopra un mobile del salone – i carabinieri hanno trovato anche 442 cartucce di vario calibro, mai dichiarate. I carabinieri, a quel punto, hanno sequestrato cautelativamente tutto l’arsenale, anche i fucili già dichiarati. L'anziano si trova ora agli arresti domiciliari in attesa di giudizio, mentre la pistola sarà sottoposta ad accertamenti balistici per capire se abbia sparto e, nel case, se possa essere ricondotta a qualcosa di illecito.

Afragola, pistola e 103 proiettili: arsenale nascosto fra le aiuole