quotidiano nazionale
29 ott 2021
29 ott 2021

Napoli, Parco Verde di Caivano: a fuoco due pulmini di “Un'infanzia da vivere"

Un atto di camorra, secondo i volontari dell'associazione. Don Maurizio Patriciello “vogliono intimidire e terrorizzare”. Parte la raccolta fondi per rimpiazzare i mezzi

29 ott 2021
Due furgoni dell'associazione di volontariato "Un'infanzia da vivere" incendiati
Due furgoni dell'associazione di volontariato "Un'infanzia da vivere" incendiati
Due furgoni dell'associazione di volontariato "Un'infanzia da vivere" incendiati
Due furgoni dell'associazione di volontariato "Un'infanzia da vivere" incendiati
Approfondisci:

Napoli, Caivano: dopo la «stesa» al parco Verde don Patriciello sospende i campi estivi

Una raccolta fondi per rimpiazzare i mezzi

Due furgoni andati in cenere che l'associazione di volontariato "Un'infanzia da vivere" utilizzava per accompagnare i ragazzi del parco Verde di Caivano a fare attività sportiva. Questa mattina i volontari si sono messi subito al lavoro per ripulire la zona vicina al luogo dove sono stati incendiati i due mezzi. Il consigliere regionale di Europa Verde in Campania Francesco Emilio Borrelli, esprimendo la propria "piena solidarietà" a tutti i componenti dell'associazione, ha annunciato di star organizzando una raccolta fondi per finanziare l'acquisto di nuovi pullman.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?