15 dic 2021

Napoli, omicidio a Torre Annunziata: 81enne spara e uccide la badante della sorella /FOTO

Vittima una ucraina 67enne. Ancora oscuro il movente. L'uomo, ex insegnante di matematica al liceo, in possesso di regolare porto d'armi

Un uomo di 81 anni ha esploso dei colpi di arma da fuoco contro la badante di sua sorella, una 67enne di nazionalit� ucraina, e la vittima � deceduta sul colpo. E' accaduto a Torre Annunziata in una abitazione di via Gambardella, Napoli, 15 Dicembre 2021. 
ANSA/CESARE ABBATE
Torre Annunziata, il feretro della vittima portato via dalla scena del crimine

Napoli, 15 dicembre 2021 - Un uomo di 81 anni ha esploso dei colpi di arma da fuoco contro la badante di sua sorella, una 67enne di nazionalità ucraina, e la vittima è deceduta sul colpo. È accaduto poco prima delle 14, quando i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Torre Annunziata sono stati allertati dal 112, in una abitazione di via Gambardella. Sono intervenuti i carabinieri della locale compagnia che hanno posto l'uomo in stato di fermo. L'anziano non ha opposto resistenza. 

Approfondisci:

Uccide la badante a Torre annunziata, 81enne scarcerato dopo la perizia medica

L'ex prof di matematica in pensione con la pistola

Il luogo dell'omicio della badante ucraina
Il luogo dell'omicio della badante ucraina

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?