quotidiano nazionale
11 giu 2022

Napoli, nonna Concetta a 76 anni in classe per la licenza media   

La storia a San Giorgio a Cremano. "Una promessa fatta a se stessa", lunedì la prova di matematica, il 20 giugno l'orale "l'ultimo ostacolo"

11 giu 2022
Concetta Ruoppolo
Concetta Ruoppolo
Concetta Ruoppolo
Concetta Ruoppolo

San Giorgio a Cremano (Napoli), 11 giugno 2022 - Classe 1946 dopo una vita dedicata alla famiglia ha deciso di mantere fede a una vecchia  promessa fatta a se stessa. Ed è così che a 76 anni, nonna Concetta, è tornata tra i banchi di scuola per conseguire quella licenza media che le era sfuggita da ragazza per dare una mano nel negozio di famiglia. 

Stamattina 11 giugno 2022 la prova di italiano in programma all'Istituto comprensivo Massimo Troisi di San Giorgio a Cremano (Napoli). Visibilmente emozionata, nonna Concetta Ruoppolo ha preso posto nel banco assegnatole accanto agli altri esaminandi, potenzialmente tutti suoi nipoti, dopo essere stata accolta dalla dirigente Antonietta Maiello e dall'assessore comunale alla Scuola Giuseppe Giordano. 

All'esame è giunta dopo aver studiato da privatista. "Ha detto - riferisce  la dirigente scolastica Antonietta Maiello - che il desiderio di conseguire la licenza media lo aveva nel cuore, era una promessa fatta a se stessa e alla sua famiglia e soprattutto che le è sempre piaciuto studiare". Ha scelto il tema di attualità, quello sulla guerra, che ha sviluppato su tre pagine scritte in bella grafia. Lunedì la prova di matematica prima dell'ultimo ostacolo, il 20 giugno, costituito dall'esame orale.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?