quotidiano nazionale
5 giu 2021

Napoli, "Vaccino day" per i lavoratori del Teatro San Carlo

L'iniziativa rientra nell'ambito dell'accordo sottoscritto tra i sindacati e la Regione Campania per estendere la campagna vaccinale anche ai lavoratori delle aziende

5 giu 2021
A moment of the press conference of the superintendent, Stephan Lissner, and the Mayor of Naples and President of the Foundation, Luigi de Magistris, to present the new season of the Teatro San Carlo in Naples, Italy, 01 June 2020. ANSA / CIRO FUSCO
Napoli, "Vaccino day" per i lavoratori del Teatro San Carlo
A moment of the press conference of the superintendent, Stephan Lissner, and the Mayor of Naples and President of the Foundation, Luigi de Magistris, to present the new season of the Teatro San Carlo in Naples, Italy, 01 June 2020. ANSA / CIRO FUSCO
Napoli, "Vaccino day" per i lavoratori del Teatro San Carlo

Napoli, 5 Giugno 2021 - Vaccini per tutti, anche al San Carlo: cantanti, orchestrali, maestri del coro e del ballo del celebre teatro di Napoli, per tutelare i lavoratori e assicurare la giusta tranquillità al pubblico pagante. L'iniziativa è stata promossa dalla Regione Campania e dai sindacati che verrà attuata per permettere di estendere la campagna vaccinale anche ai lavoratori delle aziende.

Teatro sicuro

"Il 'vaccino day' per i lavoratori del San Carlo rappresenta un tassello importante per gli intenti e le progettualità del teatro che ha riaperto al pubblico in presenza con una ulteriore garanzia di sicurezza nel rispetto delle norme anti-Covid. L'iniziativa è tesa non solo a tutelare i lavoratori stessi ma anche ad offrire una maggiore tranquillità al pubblico del San Carlo che potrà godersi le opere, i balletti e i concerti in un 'Teatro sicuro', si legge nella nota del San Carlo.

Piena soddisfazione viene espressa anche dai vertici del Teatro, il Sovrintendente Stéphane Lissner e il Direttore generale Emmanuela Spedaliere, e dal Direttore generale della ASL Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva "per la partecipazione sentita degli artisti al protocollo del Massimo partenopeo con la Asl".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?