Napoli, vaccini: inaugurato hub a Capodichino, oggi 2mila cinquantenni
Napoli, vaccini: inaugurato hub a Capodichino, oggi 2mila cinquantenni

Napoli, 2 maggio 2021 – Apertura senza intoppi per il centro vaccinale di Capodichino, inaugurato questa mattina a Napoli, il più grande hub del capoluogo e della Campania. Il centro si trova in un enorme hangar di Atitech che il presidente Gianni Lettieri ha messo gratuitamente a disposizione delle Asl Napoli 1, 2 e 3.

L’hub è stato allestito in un paio di settimane e l'enorme edificio, dedicato alla manutenzione degli aerei, è ora una sorta di ospedale vaccinale da 10mila metri quadrati. Al suo interno sono presenti 32 box per le somministrazioni, 14 postazioni di accettazione, ampi spazi per compilare il modulo pre-vaccino e per l'attesa dopo la somministrazione, con annesse aree per eventuali controlli medici dopo la siringa e un pronto soccorso.

Il giorno dell’inaugurazione 

La mattinata di vaccinazioni è stata molto fluida; oggi si sono presentati 2mila convocati della categoria 50-59 anni. Il centro, in realtà, è pensato anche per 6-8mila vaccini al giorno. L'apertura dell’hub, dopo l'inaugurazione con la visita del governatore Vincenzo De Luca insieme a Lettieri e ai dirigenti delle tre Asl, era prevista alle 11.30, ma già mezz'ora prima i cancelli sono stati aperti, così come il parcheggio da 250 posti auto, visto l’arrivo di tante persone.

Soddisfatto Ciro Verdoliva, direttore generale dell'Asl Napoli 1: "Continuiamo a lavorare per garantire ai cittadini una campagna vaccinale efficace e capillare. Grazie al supporto della macchina regionale e di una squadra coesa e volitiva l'Asl Napoli 1 Centro sta centrando gli obiettivi settimana dopo settimana. L'apertura di questo hub interaziendale consentirà di incrementare ancor più le somministrazioni giornaliere e di fare un passo importante verso il ritorno alla normalità".

Le convocazioni al centro vaccinale

Domani sono convocati 3.500 cittadini a Capodichino, da martedì si passa a 4mila al giorno, sempre della categoria 50-59 anni, mentre domenica prossima si arriva a quota 5mila in un giorno. In totale oggi, solo negli hub vaccinali della città di Napoli dell'Asl 1, sono stati convocati 10.909 cittadini e domani 10.513.