Università Federico II
Università Federico II

Napoli, 2 maggio 2021 - Nell’anno di Dante, l’Università Federico II di Napoli rende omaggio al sommo poeta, dedicandogli l’appuntamento del programma di F2Cultura di domani dal titolo ''La giustizia in Dante e nel romanzo noir. Nel nome di Dante. Gli scrittori contemporanei rileggono la Divina Commedia’’. 

A ricorrere quest’anno è anche il bicentenario della morte di Napoleone Bonaparte, al quale l’Università inaugura la giornata di mercoledì 5 maggio, dal titolo “Ei fu. Mito e storia di Napoleone”. 

Gli incontri culturali si svolgeranno nell’Aula Magna Storica dell’Ateneo e saranno tutti fruibili su Youtube e sulla piattaforma Teams per i federiciani. 

Il canto XXXIII dell'Inferno

Promosso e organizzato dall’Università, in collaborazione con l'Associazione degli Italianisti, parteciperanno lo scrittore Maurizio de Giovanni, che leggerà il canto XXXIII dell'Inferno, il giudice Alfredo Guardiano, il professore emerito di Letteratura latina, Arturo De Vivo, e  il professore di Filologia della letteratura italiana e direttore del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Ateneo napoletano, Andrea Mazzucchi.

L’omaggio a Napoleone

“Ei fu. Mito e storia di Napoleone” è il tema invece dell'incontro previsto per mercoledì: dall’Aula Magna Storica dell'Ateneo si parlerà della percezione leggendaria e della realtà del grande Condottiero. Ad intervenire, i docenti Cristina Vano, ordinaria di Storia del diritto medievale e moderno, e Matteo Palumbo, onorario di Letteratura italiana, mentre l’attore e regista Andrea Renzi declamerà per la comunità federiciana e per il pubblico i versi della poesia 'Il cinque maggio' di Alessandro Manzoni.