Carabinieri
Carabinieri

Napoli, 30 aprile 2021 – Questa mattina dei malviventi, passando attraverso le fogne, hanno tentato una rapina in una gioielleria del centro di Napoli. In base alle prime ricostruzioni, la banda del buco si è introdotta all’interno dell’esercizio commerciale, la gioielleria “Baggio” di via Filangieri, e ha atteso l’arrivo dei commessi per farsi aprire la cassaforte.

Banda del buco in fuga

I fatti sono avvenuti pochi minuti prima delle 10. Una volta arrivati, però, gli impiegati hanno subito notato alcune anomalie già dall’esterno del negozio. In particolare, ad accorgersi del tentativo di rapina è stata una commessa della gioielleria, che ha aperto una vetrinetta esterna per prendere delle scatole e ha visto spuntare la testa di un uomo.

A quel punto la donna è scappata chiudendo dietro di sé la porta della gioielleria, protetta da un dispositivo di sicurezza. Il rapinatore, dopo aver ispezionato velocemente il negozio, sarebbe quindi riuscito a fuggire senza però portare via nulla, ripassando attraverso le fogne.

I vigilantes della Civin hanno infine fatto scattare l'allarme e allertato i carabinieri, prontamente accorsi sul posto per i rilievi e far partire le indagini. I militari stanno ispezionando il sottosuolo insieme agli operai del servizio fognature del Comune di Napoli.