23 mag 2021

Napoli, spaccio di droga a Materdei: arrestati un uomo e una donna

Operazione dei Carabinieri la scorsa notte: perquisite due abitazioni, trovati in totale 300 grammi di hashish confezionato e già pronto per la vendita

Operazione antidroga dei carabinieri del Comando provinciale di Roma: 38 gli arresti tra la Capitale e Latina e una persona sottoposta ad obbligo di firma. Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso nonch� ricettazione nel quartiere di San Basilio, alla periferia della citt�. A quanto accertato il sodalizio aveva preferito fissare il baricentro degli affari illeciti dall'area urbanizzata del quartiere a quella pi� impervia e strategica rurale, comunemente chiamata "gli orti" dove era pi� facile nascondersi e fuggire in caso di intervento delle forze dell'ordine e che, al tempo stesso, avrebbe potuto garantire un "mercato" di droga aperto sia di giorno che di notte e accessibile ai tossicodipendenti. ANSA/CARABINIERI EDITORIAL USE ONLY NO SALES
Carabinieri

Napoli, 23 maggio 2021 – Colpo allo spaccio di droga a Napoli: durante un’operazione notturna, ieri sera i Carabinieri hanno effettuato un blitz nel quartiere Materdei, rione a Nord della città, alla ricerca di sostanze stupefacenti. A finire in manette, al termine delle perquisizioni, un 63enne e una 34enne già noti alle forze dell'ordine.

L’operazione

I Carabinieri hanno perquisito l'abitazione dell'uomo dove hanno trovato 100 grammi di hashish già pronti per la vendita al dettaglio. In casa della donna, invece, trovati e sequestrati 200 grammi della stessa sostanza e vario materiale per il confezionamento della droga. Nel secondo caso i militari del Nucleo Investigativo, quando sono entrati in casa, hanno sorpreso la casalinga proprio mentre maneggiava la sostanza stupefacente.

L’arresto

L’uomo e la donna dovranno ora rispondere di detenzione di droga ai fini di spaccio: in attesa di giudizio, sono stati entrambi sottoposti agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?