Napoli, Borrelli: “Rifiuti in fiamme vicino al campo rom di Scampia”
Napoli, Borrelli: “Rifiuti in fiamme vicino al campo rom di Scampia”

“La situazione nel campo rom di Scampia torna ad essere critica. Ho ricevuto diversi video di cittadini allarmati per cumuli di rifiuti dati alle fiamme. Una situazione insostenibile che rischia di diventare una vera e propria bomba ecologica”. Lo denuncia il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

Borrelli: "Pulizia radicale dell'area"

Tonnellate di rifiuti speciali, pericolosi, ingombranti, residui di lavorazioni abusive, giacciono abbandonate lungo il perimetro del campo – aggiunge Borelli –. Qualcuno ha ben pensato di distruggerne una parte con il fuoco. Ricordiamo tutti cosa accadde qualche anno fa quando un enorme incendio distrusse parte del campo con fumi tossici che invasero l'intero quartiere”.

Il consigliere conclude: “Bisogna provvedere a una pulizia radicale dell'area e all'installazione di un impianto di videosorveglianza per evitare una nuova stagione di roghi tossici e allo sgombero dell'area".