Covid, Napoli: ricoverato in ospedale, muore dopo caduta. La denuncia
Covid, Napoli: ricoverato in ospedale, muore dopo caduta. La denuncia

Napoli, 23 aprile 2021 - É deceduto l'uomo di 75 anni che, ricoverato inizialmente per Covid, era stato anche vittima di una caduta avvenuta in ospedale. La mattina di martedì scorso Pasquale Nogarotto, a causa delle conseguenze innescate dal Covid-19 era stato trasportato dal 118 nell'ospedale Loreto Mare del capoluogo partenopeo dal quale poi, nel pomeriggio, era stato trasferito all'ospedale san Giovanni Bosco, a causa di una caduta definita accidentale da un operatore telefonico entrato in contatto con i parenti. Il figlio dell'uomo (invalido a causa di una caduta), nella denuncia, chiede che sia fatta luce sulla morte del padre che secondo i sanitari sarebbe stata causata da una crisi respiratoria e anche sulla caduta, a proposito della quale non avrebbe invece ricevuto alcuna informazione.

La vicenda

Sin da subito la famiglia aveva evidenziato al personale medico del reparto che effettuava il ricovero, che il soggetto avrebbe avuto necessità di continua assistenza, anche ai fini deambulatori, e di un'adeguata sorveglianza poiché disorientato dalla patologia. Inoltre, sempre secondo i parenti, dall'ospedale San Giovanni Bosco era giunta la richiesta di acquisto di un tutore per coadiuvare gli effetti della caduta, un apparato di cui il nosocomio si era detto sprovvisto

Con una denuncia presentata ai carabinieri di San Pietro a Patierno, località della provincia di Napoli, i familiari dell'uomo chiedono ora che sia fatta luce sulla sua improvvisa morte. Nato a Marano di Napoli, il 75enne era malato di Covid da una decina di giorni. Secondo quanto si apprende dai legali della famiglia Nogarotto, gli avvocati Giovanna Cacciapuoti e Aldo Appella, la documentazione è stata già stata fatta pervenire alla Procura alla quale i familiari dell'uomo chiedono di fare luce anche attraverso un esame autoptico.

La denuncia

Il desiderio della famiglia è accertare la verità e quindi comprendere il perché il padre sia deceduto e quale peso abbiano avuto nella vicenda le lesioni provocate da una caduta, nonostante il personale medico fosse stato avvisato della necessità di assistenza e osservazione. Si vuole poi comprendere come avrebbe fatto a cadere il75nne degente dellì'ospedale, considerato che, a detta della struttura sanitaria, il 75enne era stato ricoverato per Covid-19.