Controlli di polizia
Controlli di polizia

Napoli, 4 maggio 2021 - Continua la lotta allo spaccio da parte delle forze dell’ordine di Napoli. Due operazioni in contesti separati hanno permesso di assicurare alla giustizia due pusher, oltre che rinvenire e sequestrare le sostanze stupefacenti che i malviventi avevano con sé.

Arrestato 27enne dopo un breve inseguimento

Gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato hanno bloccato un 27enne dopo un breve inseguimento scattato in piazza San Francesco di Paola, dove l'uomo è stato notato mentre consegnava qualcosa ad una persona in cambio di denaro. I poliziotti lo hanno trovato in possesso di 4 stecche di hashish del peso di 4 grammi circa e del valore sul mercato di 830 euro. Il giovane è stato condannato con il rito per direttissima a sei mesi di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Due arresti in poche ore

Gli uomini dello stesso Commissariato hanno poi portato a termine un’altra operazione che ha coinvolto un pusher. Nello specifico, hanno arrestato e chiuso nel carcere di Poggioreale un 31enne napoletano con precedenti, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 31enne è stato anche denunciato per ricettazione. 

Gli agenti lo hanno preso in piazza San Francesco a Capuana: addosso aveva 10 involucri con circa 1,5 grammi di cocaina, un cellulare e una tessera sanitaria recante un nome diverso dal suo e di cui non ha saputo giustificare la provenienza. Durante una perquisizione nella sua abitazione sono stati trovati anche 4 telefoni cellulari, 3 sim-card telefoniche e altre 2 tessere sanitarie intestate ad altre persone