Napoli, picchia la convivente davanti alla figlia: arrestato
Napoli, picchia la convivente davanti alla figlia: arrestato

Napoli, 3 Maggio 2021 - Continua l'escalation di violenza nella provincia di Napoli. Dopo il colpo di pistola sparato alla gamba a un 17enne durante una rapina a Torre Annunziata, questa mattina la Polizia di Afragola ha arrestato un uomo di 41 anni con l'accusa di maltrattamenti alla convivente. A chiamare le forze dell'ordine un residente del vicinato, preoccupato dalle urla provenienti dall'appartamento dove viveva la coppia, insieme alla figlia minorenne.

Non era la prima volta

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Afragola sono intervenuti in un'abitazione in via Mario Fiore, dove era stata segnalata una lite familiare. I poliziotti, una volta entrati nella casa, hanno ascoltato la donna che le ha riferito di essere stata vittima, in presenza della figlia minorenne, dei comportamenti violenti del convivente. L'uomo già in passato l'aveva minacciata e aggredita più volte fisicamente per futili motivi. I poliziotti hanno verificato l'identità del soggetto violento e hanno scoperto che già esisteva una denuncia a suo carico. Adesso il 41enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.