Napoli, parcheggiatore abusivo insulta e minaccia una donna: arrestato
Napoli, parcheggiatore abusivo insulta e minaccia una donna: arrestato

Napoli, 29 Aprile 2021 - Aumentano le denunce contro i parcheggiatori abusivi di Napoli. Questa volta a farne le spese è stato Giuseppe Nocerino, 46 anni, già noto alle forze dell'ordine, che pretendeva di essere pagato per "guardare" un'automobile. Quando la donna ha dichiarato di non voler consegnargli alcuna somma di denaro, il parcheggiatore ha iniziato a inveirle contro, con minacce e insulti. Raggiunto dagli uomini della Polizia, è stato poi arrestato.

Niente soldi, arrivano le minacce

Sembra una cantilena, una storia già vista e rivista. Eppure il fenomeno del parcheggio abusivo resta dilagante in città. Non sono servite in passato le iniziative di protesta dei cittadini e nemmeno le multe salatissime che gli abusivi rischiano quotidianamente. Il centro storico napoletano, pieno di giovani e turisti, resta il luogo prediletto per questi individui. E proprio qui, in via Santa Maria di Costantinopoli, nella giornata di ieri il parcheggiatore abusivo è stato arrestato dalle forze dell'ordine, a seguito di una denuncia per tentata estorsione. 

Le pattuglie della Polizia che sono intervenute sul posto, trattenendo il parcheggiatore, hanno poi scoperto che lo stesso era stato denunciato già in passato e sottoposto al Dacur (divieto di accesso alle aree urbane).