Napoli, da oggi in servizio 13 nuovi autobus a metano di Anm
Napoli, da oggi in servizio 13 nuovi autobus a metano di Anm

Per le strade di Napoli circoleranno da oggi 13 nuovi autobus a metano dell'azienda dei trasporti Anm. L'azienda partenopea continua l'ammodernamento della flotta bus con veicoli di fornitura Iveco, del tipo Urbanway da 10,5 metri di lunghezza con capacità fino a 95 passeggeri. Questi ultimi sono utilizzabili sulla maggior parte delle linee del centro città e dei quartieri periferici, caratterizzate da elevati livelli di richiesta da parte dei residenti.

Questa mattina, l’amministratore unico di Anm, Nicola Pascale, ha mostrato i nuovi veicoli a metano al sindaco di Napoli Luigi de Magistris all'interno del deposito di Via Puglie. Alla presentazione si sono uniti l'assessore al Trasporto Pubblico Locale, Marco Gaudini, e l'assessora ai Giovani, Infrastrutture e Polizia Locale, Alessandra Clemente.

Gli autobus a metano: caratteristiche e tutela dell’ambiente

I nuovi veicoli possiedono moderni dispositivi di sicurezza per la marcia e garantiscono comfort per passeggeri e conducente, la cui cabina è separata dal resto del veicolo e adeguatamente protetta dal contatto, in base alle normative anti Covid. Gli autobus, inoltre, dispongono di sistema satellitare aziendale per la localizzazione e il monitoraggio dei mezzi, videosorveglianza, informazioni sull'utenza a bordo e sistema conta passeggeri.

Con questi ulteriori 13 veicoli, sommati agli oltre 150 autobus entrati in servizio negli ultimi 2 anni e mezzo - tra diesel Euro 6, metano e ibridi - Anm conferma ulteriormente di andare nella direzione della sostenibilità ambientale, grazie all'abbattimento dell'età media dei bus, che oggi è ben inferiore ai 10 anni di media, riallineandosi così agli standard nazionali. I bus Urbanway a metano saranno impiegati, in particolare, sulle linee di collegamento tra Ponticelli, Ospedale del Mare e piazza Garibaldi 116 e 195.