Carabinieri
Carabinieri

Napoli, 17 maggio 2021- Episodio di violenza domestica nel napoletano. Vittime la mamma e il papà di un 37enne di Giugliano in Campania, che minacciava da tempo i genitori pretendendo soldi per poi acquistare la droga. Dopo alcune segnalazioni, l’uomo è stato arrestato, colto sul fatto dalle forze dell’ordine proprio mentre inveiva violentemente contro la madre e il padre.

Continue violenze

Per intimorire i genitori, l’uomo utilizzava sia un taglierino, puntandolo alla gola dei due, o addirittura un martello, minacciando di colpire l’uomo e la donna se non avessero esaudito le sue richieste: l’obbiettivo era quello di ottenere denaro con cui acquistare sostanze stupefacenti. I Carabinieri hanno colto sul fatto l’aggressore, sorprendendolo proprio mentre inveiva e minacciava i genitori. Per lui, insieme all’arresto, sono scattate le accuse di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.