Carabinieri a Marano, comune sciolto per camorra
Carabinieri a Marano, comune sciolto per camorra

Napoli, 18 giugno 2021 – Non trova pace Marano, comune della Città metropolitana di Napoli, il cui consiglio comunale è stato sciolto ieri per camorra, per la quarta volta nella sua storia. È  stato proprio il Consiglio dei Ministri a deliberare lo scioglimento del consiglio comunale di Marano di Napoli, proprio in conseguenza di fenomeni di infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso.

Una storia senza fine

Un municipio davvero difficile da gestire, quello che si trova a Nord-Ovest della città partenopea. E' infatti addirittura la quarta volta che, nella storia del Comune, si verifica lo scioglimento per camorra, e la seconda nel giro di pochi anni.

Il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, ha quindi disposto in via cautelare la sospensione del sindaco Rodolfo Visconti, del Consiglio e della Giunta comunale, affidando la gestione dell'Ente ad una commissione prefettizia composta dalla dottoressa Gerardina Basilicata, dal dottor Giuseppe Garramone e dal dottor Valentino Antonetti.