Carabinieri
Carabinieri

Napoli, 12 maggio 2021 – Continua la lotta al lavoro in nero da parte delle forze dell’ordine. A Napoli, carabinieri della stazione di Grumo Nevano, insieme a quelli del Nucleo Operativo del Comando Gruppo Carabinieri Tutela del lavoro di Napoli, hanno sospeso l’attività di una ditta tessile che pagava sette dipendenti senza rispettare le norme sul lavoro.

La scoperta

Durante un servizio finalizzato al contrasto delle violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e al "lavoro nero", gli agenti hanno denunciato una 27enne, titolare di una ditta tessile. All'interno della struttura lavoravano sette dipendenti non regolarmente assunti. Alla donna, oltre alla sospensione dell’attività, è stata inflitta una multa di circa 70mila euro.