Ambulanza
Ambulanza

Napoli, 23 aprile 2021 - Se l’è cavata con uno grandissimo spavento e delle ferite guaribili in un paio di settimane il bambino di 4 anni che è stato investito ieri pomeriggio a Napoli, nella zona della Pignasecca. Secondo quanto ricostruito dopo il fatto, il bambino era da poco uscito di casa insieme alla madre. La famiglia infatti è residente in un edificio dei Quartieri Spagnoli, quindi non molto distante da dove è avvenuto il fatto. All’improvviso, secondo circostanze ancora tutte da capire, il bambino avrebbe attraversato la strada finendo investito da un motoveicolo.

La dinamica dell’incidente

Il conducente del mezzo si è subito fermato per prestare i primi soccorsi al minore e anche alla madre, scossa dall’accaduto. Si è poi assicurato che fossero adeguatamente assistiti, offrendosi di accompagnarli fino all’Ospedale Vecchio Pellegrini, quello più vicino al luogo dell’incidente, affinché fossero soccorsi.

Sul posto sono intervenuti la Polizia Municipale e i carabinieri, per ricostruire le dinamiche di quanto accaduto. Al bambino, una volta arrivato in ospedale, sono stati riscontrati un trauma facciale e varie escoriazioni, guaribili con una prognosi di 15 giorni. Già nelle prossime ore però il piccolo potrebbe essere dimesso per tornare a casa e riabbracciare la famiglia.