Tricolore sui balconi di Napoli
Tricolore sui balconi di Napoli

Napoli, 16 giugno 2021 - Hanno sfruttato gli istanti di gioia immediatamente successivi al gol del vantaggio dell’Italia contro la Turchia, intorno alle 22 dello scorso 11 giugno, all’inizio del secondo tempo della partita di apertura degli Europei di calcio, per svaligiare alcuni appartamenti. 

Nessuno si è insospettito quando dopo l’autogol di Demiral si è sentita una serie prolungata di esplosioni di fuochi d’artificio in zona di Santa Lucia e in altri quartieri di Napoli: è comune nel capoluogo partenopeo assistere a questo tipo di festeggiamenti durante le partite di calcio.

La tecnica dei ladri

I mortaretti erano stati tuttavia innescati dai complici di un gruppo di ladri di appartamento: il loro piano era di sfruttare i momenti di distrazione dei tifosi e il rumore dei fuochi d’artificio per disattivare senza essere disturbati i sistemi di antifurto e introdursi nelle abitazioni da svaligiare. Con questa tecnica sono riusciti ad entrare in un condominio in via Michelangelo da Caravaggio e a portar via oggetti preziosi da alcuni appartamenti. 

L’azione è durata pochi minuti, ma le telecamere di videosorveglianza hanno ripreso gli sconosciuti, prima mentre entravano nell’edificio e poi quando fuggivano a bordo di un’automobile con la refurtiva. Le immagini sono state consegnate alla Polizia, che le analizzerà nel tentativo di risalire alla banda di malviventi.