L'ingresso del carcere di Poggioreale, a Napoli
L'ingresso del carcere di Poggioreale, a Napoli

Napoli, 15 giugno 2021 – Evade dai domiciliari e schiaffeggia una donna per farsi consegnare la borsa. È questa l’accusa che nella mattinata di oggi ha portato a una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal gip del Tribunale di Napoli per un uomo ritenuto responsabile di tentata rapina.

Il provvedimento è stato notificato dai carabinieri della stazione Rione Traiano nella casa circondariale di Poggioreale, dove il malvivente era già detenuto per altri fatti, successivi a quelli contestati oggi. Il tentativo di rapina risale infatti allo scorso 30 marzo nella zona del quartiere partenopeo di Soccavo.

Rintracciato grazie alle telecamere

Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, l’uomo, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari, ha dapprima minacciato e poi schiaffeggiato in pieno volto una passante intimandole di farsi consegnare la sua borsa. Il colpo, però, è fallito grazie alla pronta reazione della vittima.

Dopo la denuncia sono quindi scattate le indagini dei carabinieri, i quali sono riusciti a risalire all’identità dell’aggressore grazie alla visione dei filmati registrati dalle telecamere di un sistema di videosorveglianza installato nei pressi della zona della tentata rapina.