Polizia di Stato
Polizia di Stato

Napoli, 1 luglio 2021 - Non ci sarebbero feriti ma solo danni all'edificio, in seguito all'esplosione che ha coinvolto poco dopo le 15:30 l'ufficio del commissariato di polizia di Castellammare di Stabia, a Napoli. La causa più probabile dello scoppio sembra essere quella di un corto circuito di un vecchio elettrodomestico o di una caldaia. Sul posto i Vigili del fuoco

"Seguo con attenzione l'evolversi della situazione al corso Alcide De Gasperi dove pochi minuti fa si è registrata una forte esplosione all'interno del commissariato di Polizia. Centinaia di cittadini hanno avvertito il boato. Polizia municipale ed Ufficio Tecnico sono già sul posto" ha commentato su Facebook il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino.

Poco prima delle 15:30 una forte esplosione ha interessato il commissariato di polizia di Castellammare di Stabia (Napoli) in via Corso Alcide De Gasperi. La deflagrazione che sarebbe avvenuta al primo piano degli uffici ha lesionato alcune pareti e mandato in frantumi le finestre dell'edificio. Sul posto i vigili del fuoco e i mezzi del 118, i quali valutano la presenza eventuale di feriti. La strada è chiusa al traffico veicolare ed il boato è stato udito in tutta la città e nei Comuni limitrofi. Al momento non è chiaro cosa abbia provocato lo scoppio.